• img-book

    Federico Bianchi Di Castelbianco, Magda Di Renzo, Rossella Prestinenzi Parisi, Bruno Tagliacozzi,

Sale!
ISBN: 9788886801294
Categoria:

Sante De Sanctis

Conoscenza ed esperienza in una prospettiva psicologica

di: Federico Bianchi Di Castelbianco, Magda Di Renzo, Rossella Prestinenzi Parisi, Bruno Tagliacozzi,

Sante de Sanctis può essere considerato uno dei fondatori della psicologia in Italia alla fine del secolo scorso. Medico e psicologo sperimentale si dedicò all’approfondimento di molteplici ambiti di ricerca: dalla psicologia pedagogica alla psicologia giudiziaria e criminale, dai reattivi mentali agli esperimenti sull’attenzione, dagli studi sulla conversione religiosa a quelli sul sogno.

12,91 11,00

Esaurito

Note sugli autori
avatar-author
Psicologo, psicoterapeuta dell’età evolutiva, direttore dell’Istituto di Ortofonologia (IdO) di Roma, dove è responsabile del Servizio di Diagnosi e Valutazione. Promotore di numerose ricerche sulle psicopatologie dell’età evolutiva e di iniziative per gli adolescenti, tra cui il portale www.diregiovani.it, è autore e coautore di diverse pubblicazioni dedicate all’infanzia e all’adolescenza, tra cui per i tipi delle Edizioni Magi ricordiamo: Vivere bene la scuola (1998), Le 398 meravigliose maestre de L’Aquila (2010), Mille e un modo di diventare adulti (2010), L’eros adolescente (2011), Le dislessie (2013).
Libri di Federico Bianchi Di Castelbianco
Aggiungi al carrello
Aggiungi al carrello
Aggiungi al carrello
Aggiungi al carrello
Aggiungi al carrello
Aggiungi al carrello
Aggiungi al carrello
Leggi tutto
Note sugli autori
avatar-author
Psicologa, analista junghiana, membro del CIPA (Centro Italiano di Psicologia Analitica) e dell’IAAP (International Association for Analytical Psychology), direttrice della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia psicodinamica dell’età evo­lutiva dell’IdO (Istituto di Ortofonologia) di Roma. Responsabile del Servizio di Psicoterapia dell’età evolutiva dell’IdO, ha promosso molte ricerche nell’ambito delle patologie infantili e adolescenziali, tra cui il «Pro­getto Tartaruga» per i bambini affetti da autismo. Docente nelle diverse scuole di specializzazione in psicoterapia, è autrice e coautrice di numerose pubblicazioni, tra cui per i tipi delle Edizioni Magi ricordiamo: Il colore vissuto (1998), Fiaba, disegno, gesto e racconto (2a ed. 2005), I significati dell’autismo (2007), Sostenere la relazione genitori-figlio nell’autismo (2011), Le potenzialità intellettive nel bambino autistico (2011), Il processo grafico nel bambino autistico (2013).
Libri di Magda Di Renzo
Aggiungi al carrello
Leggi tutto
Leggi tutto
Aggiungi al carrello
Aggiungi al carrello
Aggiungi al carrello
Leggi tutto
Aggiungi al carrello
Note sugli autori
avatar-author
Psicologa, direttrice dell'Opera Sante de Sanctis.
Libri di Rossella Prestinenzi Parisi
Leggi tutto
Note sugli autori
avatar-author
Laureato in Psicologia e in Lettere (indirizzo etno-antropologico), è Coordinatore della Scuola di specializzazione in Psicoterapia dell’età evolutiva a indirizzo psicodinamico dell’Istituto di Ortofonologia di Roma. Psicoterapeuta, socio analista del Centro italiano di psicologia analitica (CIPA) e membro dell’International Association of Analitycal Psychology (IAAP) ha pubblicato numerosi lavori di psicologia analitica, psicologia dell’età evolutiva, storia della psicologia e psichiatria transculturale. È coautore del libro "Sante de Sanctis. Conoscenza ed esperienza in una prospettiva psicologica" edito per la Magi.
Libri di Bruno Tagliacozzi
Aggiungi al carrello
Leggi tutto
Quarta di copertina

Sante de Sanctis può essere considerato uno dei fondatori della psicologia in Italia alla fine del secolo scorso. Medico e psicologo sperimentale si dedicò all’approfondimento di molteplici ambiti di ricerca: dalla psicologia pedagogica alla psicologia giudiziaria e criminale, dai reattivi mentali agli esperimenti sull’attenzione, dagli studi sulla conversione religiosa a quelli sul sogno. Fondatore della Neuropsichiatria infantile si occupò dell’educazione dei ragazzi «anormali» tracciando, con il suo pensiero, importanti filoni di ricerca e istituendo, per la prima volta in Europa, gli Asili-Scuola, strutture ambulatoriali per la loro accoglienza e rieducazione. Gli autori, attraverso una rilettura di tutta la sua opera, compresi alcuni inediti, mettono in risalto il suo particolare acume clinico, il rigore scientifico e metodologico, la capacità di mantenere un giusto equilibrio tra empiria e teoria e la prospetticità di una visione che consente di aprirsi al nuovo. La riflessione critica su ampie citazioni tratte dai suoi scritti consente un agevole confronto con un de Sanctis fino a oggi spesso misconosciuto e a volte dimenticato.