• img-book

    Guido Pesci

Sale!
ISBN: 9788874872770
Categoria:

Il tavolo di cristallo

Reflecting e la nuova maieutica

di: Guido Pesci

L’autore sostiene che la maieutica e il «conosci te stesso» sono le due linee fondamentali del pensiero e dell’azione che regolano le relazioni umane nei processi di aiuto alla persona. Un’affermazione che sostiene con l’intento di uscire dal dedalo della confusione fra chi scambia un intervento psicologico con l’argomentare sull’aeterna philosophia dell’umanità e chi conduce terapie e psicoterapie alla maniera socratica…

13,00 11,50

Copie:
Note sugli autori
avatar-author
Psicologo, psicoterapeuta, pedagogista clinico, reflector, giornalista pubblicista, è docente di Pedagogia Speciale all’Università di Siena, direttore scientifico dell’ISFAR (Istituto Superiore Formazione Aggiornamento e Ricerca), membro del Consiglio Direttivo della SIR (Società Internazionale di Reflecting), presidente dell’ANPEC (Associazione Nazionale Pedagogisti Clinici), del SINPE (Sindacato Nazionale Pedagogisti), direttore della rivista «Pedagogia Clinica-Pedagogisti Clinici» e membro del comitato scientifico della rivista «Nuovi Orizzonti».
Libri di Guido Pesci
Aggiungi al carrello
Aggiungi al carrello
Aggiungi al carrello
Aggiungi al carrello
Educromo 2006
Leggi tutto
Aggiungi al carrello
Aggiungi al carrello
Aggiungi al carrello
Aggiungi al carrello
Quarta di copertina

L’autore sostiene che la maieutica e il «conosci te stesso» sono le due linee fondamentali del pensiero e dell’azione che regolano le relazioni umane nei processi di aiuto alla persona. Un’affermazione che sostiene con l’intento di uscire dal dedalo della confusione fra chi scambia un intervento psicologico con l’argomentare sull’aeterna philosophia dell’umanità e chi conduce terapie e psicoterapie alla maniera socratica, pensando di far «partorire» la persona con domande ed esortazioni, per poi intervenire con la regola del dubbio, con obiezioni e consigli, usando la parola come un farmaco.
A queste pratiche «ostetriche» l’autore privilegia principi e prassi di una nuova maieutica, un diverso sapere scientifico, la cui coerenza e il rispetto della persona si rivelano confluiti nella disciplina e nel metodo del Reflecting®, dando prova del fatto che, se si è aiutati a riflettere, è possibile giungere a una comprensione profonda di se stessi.
Il Reflecting è un autentico aiuto maieutico che permette di avvertire in sé le contraddizioni, vincere gli ostacoli, maturare autonomamente nella propria interiorità, intraprendere un percorso di conoscenza e consapevolezza di sé. Un travaglio assistito da una «levatrice» che, in alternativa al subdolo abuso della parola, incoraggia la riflessione con una semiologia universale, con cui promuove, agevola, facilita una vita più vera e più libera. Per veicolare e far giungere alla persona questi stimoli e segnali sollecitatori e agire un effetto comunicativo strategico-funzionale, dando avvio a una vasta estrinsecazione di pensieri, è necessario uno spazio sperimentale trasparente e non ostacolante: un tavolo di cristallo.