• img-book

    Federico de Luca Comandini

ISBN: 9788874874101
Categorie: ,

L’immaginazione attiva di C.G. Jung

Per una nuova consapevolezza
etico-psicologica del mondo

di: Federico de Luca Comandini

Nel dialogo immaginale tra l’Io e le figure dell’inconscio, nella trama dei percorsi individuali, prende forma e coraggio un nuovo atteggiamento etico e conoscitivo, capace di affrancarsi dalla depressione costellata nella coscienza collettiva.

5,00

Copie:
Note sugli autori
avatar-author
Psicoanalista diplomato presso il C.G. Jung-Institut di Zurigo, formato con D. Baumann e M.-L. von Franz. Associato alla IAAP (International Association for Analytical Psychology) e all’AGAP (International Association of Graduate Analytical Psychologists, Zurigo), è membro ordinario con funzione didattica dell’AIPA (Associazione Italiana di Psicologia Analitica). Tiene seminari e svolge attività di conferenziere in Italia e all’estero. Conduce ricerca sul simbolismo e in specie sui processi psicologici coinvolti nella facoltà immaginativa. In tale ambito è autore di numerose pubblicazioni, tra cui ricordiamo i volumi L’Immaginazione Attiva. Teoria e pratica nella psicologia di C.G. Jung (2002, curato con R. Mercurio), In dialogo con l’inconscio (2011) e Quattro saggi sulla proiezione. Riverberi del Sé nella coscienza (2013), entrambi con il contributo di R. Mercurio, D. Ribola e C. Widmann. Vive e lavora a Roma.
Libri di Federico de Luca Comandini
Quarta di copertina

Nel dialogo immaginale tra l’Io e le figure dell’inconscio, nella trama dei percorsi individuali, prende forma e coraggio un nuovo atteggiamento etico e conoscitivo, capace di affrancarsi dalla depressione costellata nella coscienza collettiva.