In offerta!

Penelope e il senso dell’attesa

e il senso dell'attesa

15,00 12,50

    Pagine: 124
    Formato:
    ISBN: 9788874873562
    Anno: 2015
    DISPONIBILE

Descrizione

Desidero e voglio ogni giorno giungere
a casa e vedere il dì del ritorno.

Ulisse

Lo scorrere del Tempo è una dimensione che segna il corpo e la psiche di ogni persona e la sua percezione assume valori che variano nelle diverse età e nelle differenti culture. È un fenomeno legato intimamente a quello dell’Attesa, che incide sui sentimenti e i comportamenti. L’attesa può bloccare le persone e togliere energia vitale, oppure può stimolare il desiderio e l’attrazione verso l’ignoto, aprendo la strada al cambiamento.
Lasciare che il tempo scorra senza voler predeterminare cosa dovrebbe accadere alimenta la curiosità e fa diventare l’attesa uno stato creativo.
Penelope, sinonimo di fedeltà e di amore, è un’icona dell’attesa. Diversamente da suo figlio Telemaco che, per agire, attende il tempo giusto, o da suo marito Ulisse, che attende sì di riabbracciare la moglie, ma lo fa tra le braccia di Calipso, vivendo ogni sorta di esperienze che rendono la sua esistenza ricca, l’attesa di Penelope è immobile. Pur coltivando la speranza, il desiderio e l’amore, Penelope allontana ogni possibile cambiamento, novità o tentazione e sperimenta solo ciò che già conosce. Mettendosi al riparo dall’ansia dell’attesa, blocca la propria vita. Mentre Penelope aspetta, Ulisse esplora e agisce, vive e si trasforma.