• img-book

    Jeanne Rossi Lecerf

Sale!
ISBN: 9788874872411
Categoria:

L’entità è nel segno

La pittura di Antonio Vangelli

di: Jeanne Rossi Lecerf

Di origine romagnola, Antonio Vangelli è nato nel 1917 a Roma, più precisamente a Trastevere dove ha sempre vissuto. Ultimo nato di una famiglia di artisti – pittori e scultori –, ha iniziato molto giovane a dipingere e ha attirato subito l’attenzione dei maggiori critici d’arte.

16,00 14,00

Copie:
Note sugli autori
avatar-author
Vive e lavora a Roma da più di cinquant’anni. Di formazione socio-assistenziale, psicologica e grafologica, svolge attività professionale e didattica in questi settori in Francia, Germania e Italia. Nel 1980 fonda a Roma l’Associazione Italo-Francese di Grafologia (AGIF). È autrice del libro Grafologia. Scrittura e personalità (ed. Seda, 1979) e di Topini d’amore della collezione di madame (Edizioni Scientifiche Italiane, 1998). È di prossima pubblicazione un suo manuale di grafologia in Brasile. Nel 1993 incontra Antonio Vangelli. Il loro rapporto affettivo durerà fino alla morte del pittore avvenuta nel 2003. Alla sua memoria è dedicato questo libro.
Libri di Jeanne Rossi Lecerf
Leggi tutto
Aggiungi al carrello
Quarta di copertina

Di origine romagnola, Antonio Vangelli è nato nel 1917 a Roma, più precisamente a Trastevere dove ha sempre vissuto. Ultimo nato di una famiglia di artisti – pittori e scultori –, ha iniziato molto giovane a dipingere e ha attirato subito l’attenzione dei maggiori critici d’arte. Vissuto all’epoca della Scuola Romana, si sentiva vicino alla pittura francese. Maestro del colore puro, la sua pittura si avvicina a quella dei fauves. «Ma un fauve» scrive Fortunato Bellonzi «che possiede una grazia rara di rendere florida, effervescente ciascuna parvenza del mondo restandogli dentro, anzi scavandone la carne in cerca di purezze, che sono gli arabeschi e i tocchi veloci, in punta di pennello…».