In offerta!

Il tempo

L’estendersi dell’esistenza

20,00 17,00

    Pagine: 252
    Formato: 13x21
    ISBN: 9788874874262
    Anno: 2020
    DISPONIBILE

Descrizione

Il tempo è un bimbo che gioca con le tessere di una scacchiera: di un bimbo è il regno.
Eraclito

Il tempo investe l’intera nostra esistenza. Nel suo divenire percorriamo svariati itinerari in cui la nostra vita si snoda sull’onda di sentimenti, pensieri, progetti e obiettivi gioiosi, inevitabilmente inframezzati di imprevisti, ostacoli, sofferenze, sconfitte e delusioni. In un simile contesto, lungo le età della vita, il tempo riveste un ruolo fondamentale nella costruzione della nostra personalità.
Anche se centrale nel nostro agire di ogni giorno, il tempo continua a rimanere un grande enigma dell’universo. Il suo volto ci appare affascinante, ma anche inquietante nella sua sconfinata pluralità di significati. Il tempo è circolare, lineare e virtuale, fisico e psichico, in continuo divenire a cui si è tentati di porre un freno.
In una società in rapida evoluzione domina prepotentemente il tempo presente. Siamo talmente immersi nel tempo dell’accelerazione e dell’immediatezza che lo stesso tempo libero ha bisogno di essere liberato. A ciò si sta cercando di reagire scoprendo il valore del tempo dell’attesa, della lentezza e della tensione, mai sopita, tra il tempo e l’eternità.
Abituati a vivere sul registro spensierato del tutto e subito, l’inquietante pandemia del Covid-19 ci ha obbligati a mettere ordine nel nostro vissuto caotico del tempo e a riconoscere che il tempo ha una successione e una durata nella sua triplice dimensione di passato, di presente e di futuro.
E là dove si riscontrano quadri psicopatologici sappiamo che è possibile risolverli sperimentando il tempo dell’analisi.