Spettro a(r)tistico

10,00

    Pagine: 70
    Formato: 13x21
    ISBN: 9788874874637
    Anno: 2021
    DISPONIBILE

Descrizione

Può un refuso avere un ruolo così importante in una storia di comprensione, accettazione, amore? Può la banalissima sostituzione di una lettera con un’altra parlarci così a fondo di noi, di quello che siamo davvero, dei nostri bisogni più reali, dei nostri desideri più intimi?
In questo libro un refuso a(r)tistico è all’origine di un viaggio al cuore misterioso di quello che ci rende davvero umani. Ha detto una volta Albert Einstein: «L’eterno mistero del mondo è la sua comprensibilità». Einstein si riferiva alle leggi della fisica, ma come sia possibile restare per tutta la vita chiusi dentro il nostro corpo, senza altre finestre sul mondo esterno e sugli altri che non siano i nostri occhi e i nostri sensi, e contemporaneamente immedesimarsi così a fondo nel dolore di qualcun altro, nel suo percorso di cura, di redenzione, di rinascita è un mistero forse anche più grande. È la forza irresistibile dell’amore. L’amor che, a dispetto della comprensibilità dell’universo, move il sole e l’altre stelle.