• img-book

    Cleopatra D’Ambrosio

Sale!
ISBN: 9788886801836

Sono solo fantasie?

L'abuso sessuale e le inascoltate verità dei bambini

di: Cleopatra D’Ambrosio

L’abuso sessuale sui bambini è molto più frequente di quanto fino a poco tempo fa si credeva. Statistiche recenti rivelano che il 30 per cento delle donne e il 15 per cento degli uomini lo hanno subito. Partendo da questo allarmante dato il libro, costruito con le testimonianze dirette di donne, uomini, bambini e adolescenti, vuole essere di aiuto a coloro che non possono o non riescono a parlare […].

12,39 11,00

Copie:
Note sugli autori
avatar-author
Laureata in psicologia, svolge la professione di psicoterapeuta ed è impegnata nella formazione degli operatori psico-sociali.
Libri di Cleopatra D’Ambrosio
Aggiungi al carrello
Quarta di copertina

Mio caro (papà, zio, fratello, cugino…), ma cosa pensi che io abbia dovuto fare, per conciliare il ricordo delle tue carezze e del mio disagio con l’affetto che ho per te! L’abuso sessuale sui bambini è molto più frequente di quanto fino a poco tempo fa si credeva. Statistiche recenti rivelano che il 30 per cento delle donne e il 15 per cento degli uomini lo hanno subito. Partendo da questo allarmante dato il libro, costruito con le testimonianze dirette di donne, uomini, bambini e adolescenti, vuole essere di aiuto a coloro che non possono o non riescono a parlare, che si sentono a disagio, che si trovano in difficoltà emotiva, in difficoltà estrema. Le storie qui raccontate non sono insolite, rare, o particolari. Assomigliano, purtroppo, a mille altre. Sono fatti comuni che avvengono frequentemente. Quel che sorprendere è il fatto che, nella maggioranza dei casi, chi abusa non è un «malato» ma una «persona per bene». Queste pagine acuiscono l’attenzione verso i problemi educativi, relazionali e culturali che continuamente feriscono e ledono lo sviluppo dell’individuo. Costituiscono, infine, un invito a sviluppare metodologie e ipotesi conoscitive nuove, per comprendere e, quindi, prevenire i fenomeni di cui il bambino, oggetto del sopruso, è vittima.