• img-book

    Alessandro Crisi, Silvana Carlesimo, Sabrina Maio,

Sale!
ISBN: 9788878473760

Manuale di siglatura del test di wartegg secondo il CWS Crisi Wartegg System

di: Alessandro Crisi, Silvana Carlesimo, Sabrina Maio,

Frutto di un’esperienza pluridecennale nell’uso del Test di Wartegg, il presente Manuale si pone come obiettivo primario e centrale quello di consegnare nelle mani dello psicologo modalità più chiare ed esplicite di siglatura del test secondo il Crisi Wartegg System (CWS)…

65,00 55,00

Copie:
Note sugli autori
avatar-author
Psicoterapeuta, Visiting Professor presso la Graduate School for Professional Psychology dell’Università di Denver (Colorado), già Docente della Sapienza Università di Roma. Fondatore e Presidente dell’IIW – Istituto Italiano Wartegg, ideatore del CWS (Crisi Wartegg System), responsabile del Settore di Psicodiagnostica dell'Istituto di Ortofonologia. Membro della Società Internazionale Rorschach, Fellow della Society for Personality Assessment all’interno della quale dirige l’International Interest Group, è autore di numerose pubblicazioni nell’ambito della psicodiagnostica. Dal 2008 svolge un’intensa attività didattica e congressuale in Italia, in Europa e negli USA, collaborando con varie associazioni e istituzioni locali.
Libri di Alessandro Crisi
Note sugli autori
avatar-author
Psicologa e psicodiagnosta. Dal 2003 collabora con l’Istituto Italiano Wartegg dove svolge attività didattica, di ricerca e supervisione in ambito psicodiagnostico. Dal 2006 al 2010 ha prestato la sua opera nell’ambito della formazione presso la Scuola di Cultura Psicodiagnostica «Silvia Montagna». Dal 2003 si dedica all’attività libero-professionale in ambito psicodiagnostico sia clinico sia peritale, occupandosi principalmente della valutazione della psicopatologia dell’adulto. è co-autrice di pubblicazioni in ambito psicodiagnostico presentate in Congressi nazionali e internazionali.
Libri di Silvana Carlesimo
Note sugli autori
avatar-author
Psicologa, psicoterapeuta ed esperta in psicodiagnostica. Dal 2000 collabora con l’IIW – Istituto Italiano Wartegg dove svolge attività didattica, di ricerca e supervisione in campo psicodiagnostico. Dal 2004 è docente nella Scuola di specializzazione in Psicoterapia dell’Istituto dell’Approccio Centrato sulla Persona (IACP). Svolge, inoltre, attività libero-professionale in ambito psicoterapeutico e nell’assessment di tipo collaborativo, con adulti e bambini. è autrice e coautrice di numerose pubblicazioni scientifiche presentate in Congressi nazionali e internazionali.
Libri di Sabrina Maio
Quarta di copertina

Frutto di un’esperienza pluridecennale nell’uso del Test di Wartegg, il presente Manuale si pone come obiettivo primario e centrale quello di consegnare nelle mani dello psicologo modalità più chiare ed esplicite di siglatura del test secondo il Crisi Wartegg System (CWS).
Nella pratica psicodiagnostica, infatti, ottenere una siglatura corretta e coerentemente uniforme consente di conseguire due obiettivi fondamentali: da un lato, pervenire a una corretta valutazione psicologica dell’esaminato e, dall’altro – aspetto imprescindibile nella validazione soprattutto di un test proiettivo – raggiungere un elevato livello di attendibilità.
Gli Autori hanno realizzato tali finalità attraverso un’attenta e puntuale rivisitazione delle modalità di somministrazione e di conteggio ma, soprattutto, dedicando una particolare attenzione alla coerenza interna dei criteri di siglatura, aspetto che ha permesso di meglio chiarire, affinare e approfondire le indicazioni già fornite nel Manuale di Test di Wartegg. Norme per la raccolta, la siglatura e l’interpretazione, di cui il presente volume è parte integrante.
Il numero particolarmente elevato di esempi pratici messi a disposizione dello psicodiagnosta – tra cui circa 1.700 definizioni relative alla Qualità Affettiva, più di 1.200 verbi suddivisi nelle varie possibili direzioni e un elenco delle risposte popolari suddiviso per fasce d’età – testimonia anche il fatto che il Test di Wartegg, parimenti ad altri test proiettivi, rappresenta una materia viva che accompagna l’evoluzione delle conoscenze psicologiche e i cambiamenti delle società in cui viene applicato, modificandosi con essi.