L’archetipo del monaco

  • Anno: 2022
  • Pagine: 146
  • Collana: Lecturae
  • Formato: 13x21
  • ISBN cartaceo: 978-88-7487-465-1
  • € 18.00
  • € 17.1

L’archetipo del monaco, la danza del sacro all’interno di ciascuno di noi, è una dimensione costitutiva della vita umana.

La psicologia del profondo e alcune forme dell’attuale religiosità si incontrano oggi su un terreno comune. L’Autore chiama quest’area spiritualità individuativa, che è uno spazio del sacro, contemporaneamente laico e confessionale, il raccordo fra i due mondi.
Recentemente alcuni teologi hanno cominciato a costruire un ponte nel punto esatto in cui gli psicologi del profondo erano all’opera sull’altra riva. Con o senza l’ausilio degli strumenti della psicologia, hanno offerto proposte innovative, che non sempre sono state accettate dalle gerarchie ecclesiastiche. Per le loro formulazioni «integrate», i teologi della spiritualità individuativa talvolta hanno pagato in prima persona con molte forme di emarginazione.
L’Autore presenta il pensiero e le vicissitudini dei cinque maestri che hanno elaborato costrutti teologici vicini ai principi della psicologia dinamica, in grado di concorrere a una definizione di sacro e di uomo più ampia e soddisfacente, una definizione analoga all’idea di completezza che si persegue nelle stanze della psicoterapia.
Panikkar, Küng, Fox, Drewermann e Boff sono forse gli apripista di un nuovo, affascinante modello di umanità?

autore

Antonio Dorella

Psicologo analista, farmacista, diplomato in Scienze religiose. Specializzato in psicologia cognitiva e in psicologia analitica, ha collaborato con Aldo Carotenuto alla cattedra di Psicologia della Personalità e delle Differenze Individuali della Sapienza Università di Roma. Co-fondatore e Past President del Centro Studi di Psicologia e Letteratura, è didatta presso il CIPA (Centro Italiano di Psicologia Analitica). Membro dell’IAAP (International Association for Analytical Psychology), ha collaborato al «Giornale Storico di Psicologia e Letteratura». Il principale oggetto del suo interesse didattico e dei suoi articoli è centrato sul rapporto fra psicologia del profondo, spiritualità e religione. Nel 2011 ha pubblicato il libro La strada nel deserto. Esegesi simbolica e Bibbia.

dello stesso autore