In offerta!

Il sé spezzato

Psicologia della lesione spinale traumatica

16,00 14,00

    Pagine: 192
    Formato: 14,5x21
    ISBN: 9788874872695
    Anno: 2010
    DISPONIBILE

Descrizione

Fu un attimo e la mia vita si ruppe
come un pezzo di vetro su di un sasso

Il volume indaga la particolare situazione psicologica delle persone che, a seguito di un incidente, hanno riportato una lesione al midollo spinale, con conseguenze più o meno gravi ma sempre irreversibili, per cui improvvisamente perdono capacità di movimento e di funzionalità corporea dal livello della lesione in giù. Si tratta di una disabilità estremamente grave che riguarda un numero elevatissimo di individui in tutto il mondo e che è in drammatico aumento anche in Italia. Per potersi reinserire nel loro ambiente e riprendere una vita il più possibile autonoma e attiva, le persone colpite da lesione spinale devono compiere un lungo e faticoso percorso riabilitativo che si svolge in particolari reparti ospedalieri detti Unità Spinali.
Il libro nasce dall’esperienza di lavoro entro un’Unità Spinale e, indagando l’intreccio che lega la disabilità fisica con le trasformazioni nella vita psico-sociale, colma una lacuna nella letteratura su questo argomento. Scritto innanzitutto per gli psicologi e gli operatori sanitari delle Unità Spinali (medici, fisioterapisti, assistenti sociali e infermieri), il volume si rivolge anche alle persone colpite da questa disabilità e ai loro familiari, tutti coinvolti in una situazione drammatica, che obbliga a ripensare e a ridefinire la vita su nuove basi.