• img-book

    Giovanni Maria Pirone, Gaelle Tomassini,

Sale!
ISBN: 9788874872381
Categoria:

Il padre, una risorsa sociale

di: Giovanni Maria Pirone, Gaelle Tomassini,

Negli ultimi decenni si comincia a delineare – anche se ancora un po’ timidamente – una figura paterna nuova. Il «mammo», un «papà amico» che concorre alla cura dei figli, gioca con loro e si preoccupa della loro educazione in un’interazione diretta basata sull’affetto.

12,00 10,50

Copie:
Note sugli autori
avatar-author
Direttore Generale dell’Istituto Italiano di Medicina Sociale dal 1990, Direttore Responsabile della rivista scientifica «Difesa Sociale», esperto in comunicazione sociale presso il dipartimento di coordinamento delle Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri nel biennio 2003-2004. Titolare della ricerca dell’Istituto Italiano di Medicina Sociale «Nuove opportunità di Welfare familiare» dal 2004, Presidente e fondatore dell’AIPAR (Associazione Italiana Paternità Responsabile), è autore di numerosi articoli, pubblicazioni ed editoriali su temi di medicina sociale e, in particolare, sulla famiglia e sull’adolescenza.
Libri di Giovanni Maria Pirone
Note sugli autori
avatar-author
Psicologa clinica, psicodiagnosta presso l’AISC (Associazione Italiana Sessuologia Clinica), consulente psicologo presso l’associazione S.R.M. e ricercatrice sulla paternità responsabile presso l’Istituto Italiano di Medicina Sociale, ha collaborato come psicologa volontaria presso il CONI nella gestione dello stress degli atleti attraverso lo strumento del biofeedback. Consulente e assistente volontaria presso l’Associazione «Anni Verdi» (autismo e ritardo mentale), da oltre un anno pratica volontariato come assistente nel reparto di consultazione psichiatrica del Policlinico Agostino Gemelli di Roma.
Libri di Gaelle Tomassini
Quarta di copertina

Negli ultimi decenni si comincia a delineare – anche se ancora un po’ timidamente – una figura paterna nuova. Il «mammo», un «papà amico» che concorre alla cura dei figli, gioca con loro e si preoccupa della loro educazione in un’interazione diretta basata sull’affetto.
Diversamente dal passato, quando era sufficiente dirsi «io sono padre», i padri di oggi, data la concreta relazione quotidiana con i propri figli, si interrogano sempre di più su come poter essere padre.
Oltre che per i rapporti familiari e per il ruolo nello sviluppo del bambino, il padre moderno acquisisce sempre più consapevolezza del significato che la sua funzione ha per la società in generale.

Il volume esamina proprio questa dimensione allargata del ruolo del padre: non solo nella relazione con il figlio, ma anche negli effetti che la qualità di questa relazione ha sulla vita della collettività.
A partire dal vissuto dell’attesa del bambino, dalla sua infanzia fino all’adolescenza, vengono passate al vaglio le principali problematiche delle diverse fasi dello sviluppo e, quindi, evidenziati i compiti e gli ambiti d’intervento propri del padre.

Pensato per prevenire, attraverso la conoscenza, ma anche – ove necessario – per intervenire, questo libro offre una sintesi psico-sociologica della funzione paterna. Molti flash clinici e concisi consigli pratici lo rendono anche un testo di pronta consultazione.