Collane
homepage chi siamo contattaci norme per gli autori copia saggio librerie amiche offerte speciali ultime copie
 
Immagini dall'inconscioIl bestiario psicologicoLecturaeParole d’altro genereForma mentisPsiche e TraumaPsicologia ClinicaMedicina transculturalePsicologia InfantileProfessione GenitorePsicopatologia ieri e oggiEsperienzeMagi FormazioneMagi EducazioneItinerari di ricerca educativaPsicologia e PsicomotricitàEducazione e RieducazioneReflectingPedagogia ClinicaI bambini raccontanoNuovi AutoriRivisteAeP
Adolescenza e Psicoanalisi
KOINOS.
Gruppo e Funzione Analitica - Nuova serie
 
Un pozzo nel desertopreview
Brian Vanzo

UN POZZO NEL DESERTO

Una lettura del Piccolo Principe alla luce della psicoanalisi
PREZZO: 18,00
PREZZO SCONTATO: 15,50
PAGINE: 148
FORMATO: 13x21
ISBN: 9788874873937
ANNO: 2018
DISPONIBILITÀ: Si
Certe fasi dell'analisi danno l'impressione di due bambini ugualmente spaventati che si scambiano le esperienze e che a causa del loro identico destino si capiscono fino in fondo e cercano di darsi coraggio.
S. Ferenczi


Il libro nasce da una scoperta strabiliante: confrontando Il Piccolo Principe, libro di A. de Saint-Exupéry, con le intuizioni tecniche e metapsicologiche di S. Ferenczi, l’autore raggiunge un’interessante conferma sia del valore terapeutico della narrazione sia delle teorie della psicoanalisi riguardo al trauma.
Il personaggio del Piccolo Principe può essere pensato, infatti, come un sogno ad occhi aperti che riassume il percorso evolutivo dell’Aviatore e lo protegge in un momento di fortissimo stress psicologico.
Una lettura nuova, accattivante, supportata da una ricerca solida e ben documentata, che dimostra come la via della maturità psicologica sia un ritorno sui propri passi per riacquistare lo stupore dei bambini sulla vita e sulle situazioni della vita, anche le più disperate.
Senza mai dimenticare la poesia come luogo privilegiato per raggiungere le vette della nostra interiorità.

Terminato il Liceo Classico, Brian Vanzo continua il suo viaggio alla scoperta del rapporto tra l'uomo e il Trascendente a Torino e successivamente a Vicenza dove si laurea in Teologia con una tesi sull'antropoanalisi esistenziale. Nel frattempo vive intense esperienze a contatto con la marginalità sociale e il disagio che lo porteranno a rivestire ruoli di coordinamento in diverse strutture a servizio della prossimità umana. Dopo un percorso di analisi personale si laurea in Psicologia con una tesi su Freud e Derrida e continua i suoi studi sull'epistemologia della psicoanalisi con J.L. Martín-Cabré, oltre che a interessarsi di fenomenologia e decostruzione. Pubblica diversi articoli e libri e nel 2014 fonda l'Associazione ARES per la rieducazione dell'uomo violento nelle relazioni di genere.
« Indietro
     
     
web engineering | kaoma       powered | b-editor