Collane
homepage chi siamo contattaci norme per gli autori copia saggio librerie amiche offerte speciali ultime copie
 
Immagini dall'inconscioIl bestiario psicologicoLecturaeParole d’altro genereForma mentisPsiche e TraumaPsicologia ClinicaMedicina transculturalePsicologia InfantileProfessione GenitorePsicopatologia ieri e oggiEsperienzeMagi FormazioneMagi EducazioneItinerari di ricerca educativaPsicologia e PsicomotricitàEducazione e RieducazioneReflectingPedagogia ClinicaI bambini raccontanoNuovi AutoriRivisteAeP
Adolescenza e Psicoanalisi
KOINOS.
Gruppo e Funzione Analitica - Nuova serie
 
LE FERITE DELL'INFANZIApreview
Nicole Fabre

LE FERITE DELL'INFANZIA

Esprimerle, comprenderle, superarle
PREZZO: 14,00
PREZZO SCONTATO: 12,00
PAGINE: 124
FORMATO: 13x21
ISBN: 9788874873111
ANNO: 2013
DISPONIBILITÀ: Si
Dite: «È faticoso frequentare i bambini».
Avete ragione.
Poi aggiungete: «Perché bisogna mettersi a loro livello, abbassarsi, curvarsi, farsi piccoli».
Ora avete torto.
Non è questo che più stanca. È piuttosto il fatto di essere obbligati a innalzarsi fino all’altezza dei loro sentimenti, alzarsi sulla punta dei piedi per non ferirli.

Janusz Korczak


Le ferite dell’infanzia, talvolta conosciute ed evidenti, altre volte nascoste o incomprese, fanno parte della vita di molti bambini. Lutti, separazioni, partenze, malattie, rapporti difficili, conflittuali o ossessivamente protettivi causano contusioni, lividi, ammaccature e ferite di tanti tipi. Spesso sono gli adulti, a casa o a scuola, a fare del male ai bambini, non comprendendo le loro angosce. Spesso è il bambino stesso a soffrire di «mal di genitori». Spesso è il corpo che difetta, la malattia che ha effetti negativi sulla quotidianità.
Attraverso i casi di Antoine, «bloccato da un padre-giudice», Caroline e Marion, «maltrattate da una cattiva maestra», Etienne che, dopo la separazione dei genitori, «vive in un mondo a parte»..., Nicole Fabre mostra i modi in cui queste ferite possono essere riconosciute e quindi curate.
Con grande sensibilità l’autrice illustra l’importante ruolo della psicoterapia che, durante il processo di guarigione, riesce a trasformare le ferite in cicatrici preziose, costitutive di personalità, aiutando il bambino a crescere in modo equilibrato.

Nicole Fabre, psicoanalista e psicoterapeuta dell’infanzia e dell’adolescenza, fondatrice del GIREP (Groupe International du Rêve Éveillé en Psychanalyse), da molti anni è impegnata in corsi di formazione rivolti a genitori ed educatori. Autrice di numerosi libri di psicoanalisi e di psicopedagogia, tra cui per i tipi delle nostre edizioni ricordiamo I discorsi dei grandi nelle orecchie dei bambini, A me non piace separarmi, Allo specchio dei sogni, L’immaginario in azione nella psicoterapia infantile.
« Indietro
     
     
web engineering | kaoma       powered | b-editor